CALENDARIO VACCINALE UNIVERSALE

Le vaccinazioni previste nel calendario regionale universale come offerta attiva
e gratuita sono schematizzate, con i relativi intervalli

Calendario vaccinale 1

 

Calendario vaccinale 2

Legenda

DTPa:    vaccino antidifto-tetanico-pertossico acellulare
dTpa:    vaccino antidifto-tetanico-pertossico acellulare per adolescenti e adulti
IPV:    vaccino antipolio inattivato
HBV:    vaccino antiepatite B
Hib:    vaccino contro le infezioni invasive da Haemophilus influenzae b
MPR:    vaccino antimorbillo-parotite-rosolia
MPRV:    vaccino antimorbillo-parotite-rosolia-varicella
PCV:    vaccino antipneumococcico coniugato
Men C:    vaccino antimeningococcico C coniugato
Men ACWY:    vaccino antimeningococcico quadrivalente coniugato ACWY
Men B:    vaccino anitimeningococcico B
HPV:    vaccino antipapilloma virus
Var:    vaccino antivaricella
Influ:    vaccino antinfluenzale


Interpretazione delle indicazioni di offerta per età

3° mese:    dal 61° giorno di vita
4° mese:    dal 91° giorno di vita
6° mese:    dal 151° giorno di vita
13° mese:    dai 12 mesi compiuti (12 mesi+1 giorno)
5-6 anni:    dai 5 anni compiuti ai 7 non compiuti
6-9 anni:    dai 6 anni compiuti ai 9 non compiuti
11-18 anni:    dagli 11 anni compiuti ai 18 non compiuti
13-20 anni:    dai 13 anni compiuti ai 20 non compiuti

Note
* le vaccinazioni contro morbillo, parotite, rosolia, varicella sono offerte gratuitamente a tutti i soggetti anamnesticamente negativi e ai soggetti a rischio riportati nel capitolo dedicato
** le vaccinazioni contro Epatite B, Hib, Pneumococco, Meningococco, HPV, Influenza, oltre alle classi di età indicate nel  presente calendario sono offerte gratuitamente a tutti i soggetti a rischio riportati nel capitolo dedicato

 1) dopo il compimento dei 7 anni è necessario utilizzare la formulazione con vaccino antidifto-tetanico-pertussico acellulare di tipo adolescenziale-adulto (dTpa)
 2) un richiamo si somministra all'età di 11-18 anni (preferibilmente a 14 anni). I successivi richiami verranno eseguiti ogni 10 anni. Per i soggetti mai vaccinati in precedenza contro il tetano o con anamnesi incerta per il ciclo primario di vaccinazione, questo deve essere eseguito somministrando due dosi di dT seguite da una terza di dTpa.
 3) ai bambini nati da madri positive per HBsAg, somministrare entro le prime 12-24 ore di vita contemporaneamente alle immunoglobuline specifiche antiepatite B; il ciclo va completato con una seconda dose a distanza di 4 settimane dalla prima, con una terza dose dopo il compimento della ottava settimana e con la quarta dose in un periodo compreso tra l'undicesimo ed il tredicesimo mese mese di vita anche in concomitanza con le altre vaccinazioni (vedi capitolo dedicato per le specifiche)
 4) la vaccinazione MPRV consta di due dosi di cui la prima al 14°-15° mese e la seconda a 5-6 anni
 5) per i soggetti suscettibili per una o più delle malattie previste nel vaccino, 2 dosi a distanza di almeno 1 mese l'una dall'altra. Utilizzare MPRV fino a 12 anni (non compiuti) e MPR+Varicella nelle età successive
 6) la vaccinazione  si compone di tre dosi di cui la prima al 13°-15°mese (preferibilmente al 15°), la seconda dose dai 6 anni ai 9, la terza dose a 13 anni. Se richiesta nel primo anno di vita (condizioni particolari di rischio) è prevista la somministrazione di 2-3 dosi in base all'età di inizio. Ai ragazzi nella fascia di età 9-20 (dai 9 anni compiuti al compimento dei 20) già vaccinati con una dose da più di cinque anni, è garantita l'offerta attiva e gratuita della seconda o della terza dose  con vaccino coniugato tetravalente ACWY. Nella fase di transizione al nuovo calendario con tre dosi, è garantita l'offerta attiva e gratuita della vaccinazione ai non vaccinati di qualsiasi età, fino al compimento dei 20 anni
 7) soggetti anamnesticamente negativi. Somministrare due dosi a distanza di almeno 4 settimane l'una dall'altra
 8) solo per il sesso femminile. L'offerta gratuita si intende dagli undici anni compiuti ai 18 non compiuti
 9) 1 dose annuale
10) la vaccinazione contro il meningococco B consta di 4 dosi: la prima si somministra a metà del terzo mese di vita (76° giorno di vita, 15 giorni dopo esavalente+pneumo), la seconda a metà del quarto mese di vita (106° giorno di vita, 1 mese dopo la prima dose di Men B), la terza all'inizio del sesto mese di vita (151° giorno di vita, 1 mese dopo la seconda dose di esavalente+pneumo), la quarta al tredicesimo mese di vita, (15 giorni dalla terza dose di esavalente+Men C) a distanza di 15 giorni dalla vaccinazione con esavalente
11) la vaccinazione antipneumococcica nell'età adulta con vaccino coniugato 13 valente, è introdotta a partire dalla coorte dei sessantacinquenni

In Evidenza

Si informano i lettori di Toscana Medica che sarà di prossima pubblicazione un forum dal titolo “LA FRAGILITA’ OSSEA: UN PROBLEMA CHE POSSIAMO AFFRONTARE MEGLIO”. Si ringrazia la

lilly

per il proprio contributo non condizionante.

Invia un articolo

INVIA UN ARTICOLO

Scarica PDFSCARICA LA VERSIONE PDF DEI BOLLETTINI MENSILI

CERCA ARTICOLI

newsACCEDI AL NOTIZIARIO

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.