Un appello, da genitore a genitore, sull’importanza di vaccinare i propri bambini

L’appello porta la firma, delle seguenti Associazioni:

Noi per Voi Onlus, Cuore di Bimbo, A.B.A.R.T.U. Onlus, A.M.A.R.T.I. Onlus, Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus, A.T.I.S.B. Onlus, Occhio al Sole Onlus, A.T.C.R.U.P. Onlus, Coordinamento Famiglie Talassemiche, Fondazione Tommasino Bacciotti Onlus, Associazione Cibo Amico, Piccino Picciò Onlus

Le associazioni di genitori dell’Ospedale Meyer di Firenze, che ogni giorno affiancano le famiglie durante il difficile percorso terapeutico dei loro figli affetti da patologie complesse, difficili, a volte mortali, vogliono invitare ad una riflessione i genitori di figli senza patologie specifiche, che hanno scelto di non farli vaccinare.
Attenzione, questa scelta mette a serio rischio sia la salute dei propri figli, e questa è una responsabilità personale di padri e madri, sia la salute della collettività, in quanto esiste anche una responsabilità civile che riguarda la comunità. È risaputo che il contatto con bambini non vaccinati mette a serio rischio di vita i bambini immunodepressi o soggetti di patologie complesse, per i quali un raffreddore può rappresentare un’insidia, ma una malattia come il morbillo o la varicella diventa un rischio mortale.
Quando fate una scelta pensate con la vostra testa e con il vostro cuore di genitori, non fatevi manipolare dai numerosi messaggi approssimativi, inutili e dannosi che girano sui social. Pensate ai bambini malati esposti al rischio di contrarre patologie ormai debellate sul territorio italiano, ma che hanno avuto una recrudescenza proprio a seguito del dibattito creatosi negli ultimi anni sull’opportunità dell’utilizzo dei vaccini. La vostra scelta a favore della vaccinazione obbligatoria per specifiche patologie, scientificamente provate, servirà ad avere una società migliore in cui tutti i bambini hanno il diritto di vivere.

Pagina 23 Figura 1

Pagina 23 Figura 2

In Evidenza

Si informano i lettori di Toscana Medica che sarà di prossima pubblicazione un forum dal titolo “LA FRAGILITA’ OSSEA: UN PROBLEMA CHE POSSIAMO AFFRONTARE MEGLIO”. Si ringrazia la

lilly

per il proprio contributo non condizionante.

Invia un articolo

INVIA UN ARTICOLO

Scarica PDFSCARICA LA VERSIONE PDF DEI BOLLETTINI MENSILI

CERCA ARTICOLI

newsACCEDI AL NOTIZIARIO

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.