Dipendere

ALLAMAN ALLAMANI
La Parola per strada Edizioni


Allaman Allamanni ha una lunghissima esperienza nel campo delle dipendenze alcoliche e nelle situazioni umane caratterizzate da ogni tipo di disagio. La Parola per strada Edizioni ha pubblicato un suo piccolo volume in cui realizza una duplice operazione. Da un lato espone le sue riflessioni etiche e ideali sul fenomeno della dipendenza come caratteristica ineludibile dell’uomo e sul suo valore comunque euristico nel cammino della costruzione dell’io individuale nei confronti dell’altro. Nella seconda parte del testo raccoglie invece alcune testimonianze di grande significato umano e morale di persone che hanno attraversato il tunnel della dipendenza da alcol e su questa hanno saputo costruire una nuova personalità e un rinnovato rapporto col mondo e con la società. Non è un libro di testo ma uno scritto da consigliare a chiunque si interessi dell’uomo cercando di unire in un ritrovato umanesimo pensieri filosofici e religiosi, ma anche strettamente medici. In epoca di trionfante tecnologia giova ricordare la natura profonda della medicina come professione di aiuto e consola che ancora vi siano medici che fanno di questo impegno la ragione della propria professione. In questo modo si riesce a trasformare l’empatia da retorica di scuola a vissuto concreto che definisce la continuità tra essere dipendente e non esserlo nella condivisione di una comune umanità.

Antonio Panti

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.