Vademecum sui certificati di malattia

Un vademecum riassuntivo delle principali regole da rispettare in caso di malattia da parte dei lavoratori dipendenti: è questo il contenuto di una locandina che viene affissa in tutti gli ambulatori dei medici di famiglia della provincia di Firenze. L’iniziativa, frutto di una collaborazione tra la Direzione Provinciale dell’INPS e l’Ordine dei Medici di Firenze, nasce dalla necessità di ricordare ai lavoratori dipendenti i comportamenti da osservare durante l’assenza per malattia, per evitare errori, possibili sanzioni ed incomprensioni con il proprio medico. Mentre, infatti, spetta al medico che rilascia il certificato di inviarlo telematicamente all’INPS, il lavoratore è comunque tenuto a controllare che i dati inseriti dal medico relativi all’indirizzo di reperibilità durante la malattia siano corretti e completi.
Inoltre, per evitare di incorrere in successive sanzioni, il lavoratore dipendente che si ammala ha l’obbligo di rispettare le fasce orarie di reperibilità anche il sabato e la domenica e nei giorni festivi; di avvisare l’INPS e il datore di lavoro in caso di variazione dell’indirizzo di reperibilità; di assicurarsi che il suo nominativo sia ben visibile sul campanello del domicilio indicato sul certificato e di rispettare le disposizioni del proprio contratto di lavoro in materia di assenze per malattia. È importante anche sapere che ciascun medico che visita il lavoratore è tenuto al rilascio del certificato telematico anche se si tratti di un medico libero professionista. Per Antonio Panti, Presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze, “si tratta di una buona iniziativa che l’Ordine sostiene insieme ai Sindacati della Medicina Generale perché cerca di evitare fraintendimenti ed errori che possono incidere anche sul rapporto tra medico e paziente”. Inoltre, l’Ordine insiste nel richiamare tutti i colleghi che visitano un lavoratore ammalato all’obbligo di rilasciare il certificato di malattia, senza rimandare il paziente ad altri colleghi.

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.