Nuovo sito e app “CAO c’è”

Un’app e un sito internet istituzionali interamente dedicati al mondo odontoiatrico, ai professionisti e ai cittadini con l’obiettivo di combattere i dentisti abusivi esistenti in Italia, trasmettere una “sana” informazione in termini di prevenzione, formazione, aggiornamento, profili giuridici, banche dati di letteratura scientifica, assistenza. Il nuovo sito “CAO c’è” ( www.caoce.it o  www.caoce.eu) promosso dalla Commissione Albo Odontoiatri nazionale è un grande contenitore, in continuo aggiornamento, per informarsi su tutte le attività, notizie, corsi, sentenze, normative europee, nazionali e regionali, appuntamenti relativi alla professione. Sarà possibile scaricare gratuitamente l’app, collegata ai principali social network, da tablet e smartphone; conterrà indicazioni per gli utenti su come segnalare soggetti non abilitati alle cure odontoiatriche, attraverso una ricerca anagrafica o per provincia con dati ufficiali in tempo reale, e gli enti da contattare per le opportune denunce (ASL, NAS, Guardia di Finanza, Ordini, associazioni di consumatori). Sempre sul nuovo portale-applicazione ci sarà uno spazio in cui “il cittadino domanda, l’istituzione risponde”. Infine la possibilità di consultare la banca dati di letteratura scientifica più importante al mondo, cioè EBSCO, messa gratuitamente a disposizione dalla FNOMCeO per tutti i medici e gli odontoiatri italiani.

In Evidenza

Si informano i lettori di Toscana Medica che sarà di prossima pubblicazione un forum dal titolo “LA FRAGILITA’ OSSEA: UN PROBLEMA CHE POSSIAMO AFFRONTARE MEGLIO”. Si ringrazia la

lilly

per il proprio contributo non condizionante.

Invia un articolo

INVIA UN ARTICOLO

Scarica PDFSCARICA LA VERSIONE PDF DEI BOLLETTINI MENSILI

CERCA ARTICOLI

newsACCEDI AL NOTIZIARIO

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.