NASCITE, NEL 2017 RAGGIUNTO IN ITALIA UN NUOVO MINIMO STORICO

Impietosi i dati ISTAT relativi alla situazione demografica del nostro Paese. Al 31 dicembre 2017 i residenti in Italia erano 60.483.973, di cui più di 5 milioni con cittadinanza straniera. Si sono contati 649.061 decessi (33.800 in più rispetto al 2016), valore più elevato dal 1945.
Nello stesso anno sono nati nel nostro Paese soltanto 458.151 bambini, ben 15.000 in meno rispetto al 2016 (120.000 negli ultimi 9 anni).
Il fenomeno appare più marcato al Centro e anche il contributo alla natalità delle donne straniere continua a diminuire: 67.933 nati nel 2017, pari al 14,8% di tutte le nascite.
I bambini stranieri nascono con maggiore frequenza al Nord, diminuendo progressivamente procedendo verso il Centro e il Sud. L’incidenza più alta dei nati stranieri sulla totalità dei nati è stata registrata in Emilia Romagna con il 24,3%.

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.