Sanità italiana

Sanità italiana tra le migliori del mondo (nonostante tutto!)

Lo dice la recente classifica Bloomberg Health Care Efficiency “costruita” sull’elaborazione dei dati provenienti da Banca Mondiale, Oms, Nazioni Unite e Fondo Monetario Internazionale che analizzano il rapporto tra costi e aspettativa di vita (dati 2015) in 56 Paesi. I primi 3 posti di questa particolare competizione sono occupati da Hong Kong, Singapore e Spagna con l’Italia al quarto posto in risalita di due posizioni rispetto alla precedente valutazione. Dietro di noi Corea del Sud , Israele, Giappone, Australia, Taiwan ed Emirati Arabi. All’undicesimo posto troviamo la Norvegia, seguita da Svizzera, Irlanda e Grecia. La Francia si ferma al sedicesimo posto, la Gran Bretagna precipita al trentacinquesimo in calo di 14 posizioni mentre al quaranticinquesimo si classifica la Germania. All’estremo opposto della lista si trovano Russia (53esimo posto), Azerbaijan, Stati Uniti e Bulgaria.

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.