Soddisfazione stato di salute

Gli italiani sono complessivamente soddisfatti del proprio stato di salute

Lo dicono i tecnici di Eurostat che nel loro ultimo rapporto hanno tra l’altro preso in considerazione l’indicatore “Buona salute e benessere” che al suo interno ne comprende altri tre e precisamente la salute percepita, l’aspettativa di vita e le necessità mediche non soddisfatte. Nel 2016 il 70,9% degli italiani oltre i 16 anni di vita ha dichiarato di essere in buona o ottima salute, con un aumento notevole rispetto ai dati dell’anno precedente quando questa percentuale si era fermata al 65,8. Nella classifica europea il nostro Paese si posiziona al decimo posto con Irlanda al primo (82.8% dei cittadini che dichiarano di essere in buona/ottima salute) e Lituania all’ultimo con il 43,4%.